Le chien Jordan

Le chien Jordan

La storia di Jordan non la conosco. Non so quanti anni ha, insieme a me ne ha passati sette. Centinaia di viaggi insieme, sei traslochi, e mai un dispetto.

Quando ho visto la sua foto su Facebook era già grande e ho deciso di cambiare la mia vita per lui. Sotto c’era scritto che era un segugio italiano, che era in stallo a Brescia in una casa dove non potevano tenerlo, e che sarebbe finito in canile.

I volontari lo avevano trovato perso su una strada in una zona industriale, sicuramente era stato un cane da caccia. Nel post c’era scritto che era buono con tutti, maschi e femmine. Questo mi ha convinta, non avevo mai avuto un cane e non avrei saputo gestirlo se fosse stato aggressivo.

Lo sono andato a prendere e ho firmato. Lui magrissimo mi guardava da lontano, ma forse avevo più paura e incertezze io di lui. Si è fidato ed è salito in macchina.Ha vomitato sul sedile. Sta qua accanto che russa sul divano mentre scrivo.

Orai ha la faccia tutta bianca, è grande ma sempre cucciolo nei modi. è molto educato ma non per merito mio, semplicemente lui è cosi. Indipendente. Non sapra mai quanto è importante per me, quanto lo amo e quanto sono fiera di lui.

No Comments

Post A Comment