I sogni belli

I sogni belli

La mia passione più grande è dormire e di conseguenza sognare. Sono anche brava, potrei fare l’insegnante di sonno.

Ho dipinto la camera da letto di nero, per stare sempre al buio e svegliarmi evitando il trauma luminoso del giorno avanzato. Sopra la testa ho appeso l’impero delle luci del pittore illusionista onirico René Magritte.

Il mio letto l’ho scelto accuratamente , è sospeso nel aria, infatti si chiama Fluttua. Quando mi sdraio e chiudo gli occhi lascio che il mio inconscio mi porti dove vuole, al risveglio cercherò in tutti i modi di capire i miei sogni.

L’altro giorno per esempio c’erano dei pesci rossi che boccheggiavano nel lavandino della cucina, allora cercavo un acquario di fortuna e li mettevo in salvo.

Ma era difettoso, l’acqua fuoriusciva, andavo nel panico perché uno dei pesci mi guardava e sembrava chiedermi aiuto.

Mi sono svegliata prima di sapere se ce l’avrei fatta. Ne ho parlato con la psicologa e dice che quel pesce sono io che chiedo aiuto a me stessa. Divertente.

In Francia diciamo “fait de beaux rêves” che trovo più bello di “sogni d’oro” . Ma belli o brutti l’importante è ricordarseli e condividerli perché è l’unica vera magia che possiamo fare tutti, ogni giorno.

Sono le 3.44, ho appena finito di dipingere e ora vado al letto. Non vedo l’ora!

3 Comments
  • pio
    Posted at 19:39h, 08 Aprile Rispondi

    sogni tanto perchè dentro di te aspiri ancora a qualcosa di piu grande?

    • ema
      Posted at 23:30h, 08 Aprile Rispondi

      Non credo, tutti sogniamo solo che non siamo abituati a ricordarceli. Non sono “ambiziosa” perciò non aspiro a nulla, ho tutto quello che avrei voluto dalla vita.

  • JACOB
    Posted at 14:47h, 12 Giugno Rispondi

    Non aspirare a nulla è l’ambizione più grande. Ti invidio, ma ti ammiro molto di più.

Post A Comment